Disinfestazione Zanzare fai da te | WarOnPest

Disinfestazione zanzare

Le Zanzare tigre

Le caratteristiche

Le zanzare tigre sono state importate nel mondo occidentale dall’Asia probabilmente attraverso il commercio di copertoni usati, dove evidentemente ha trovato una nicchia adatta alla propria diffusione; la zanzara tigre si è diffusa negli ultimi vent’anni abbondantemente sia negli Stati Uniti che in Europa, arrivando a costituire un serio motivo di preoccupazione sia sanitaria che ambientale.

Grazie alla loro versatilità, le zanzare tigre sono riuscite a superare barriere ambientali notevoli: infatti, deponngono le uova in ambienti asciutti e poco luminosi dove sono in grado di superare inverni anche rigidi.
Il ciclo riprende poi quando si allungano le ore di luce, la temperatura si aggira sui 10 gradi e questi ambienti si riempiono di acqua, spesso anche semplicemente grazie a fenomeni di condensa.
A questo punto le uova di zanzara si schiudono, dando origine a larve e con il passare del tempo a zanzare tigre adulte che colonizzano poi le zone circostanti secondo un andamento “a focolaio”, cioè in modo non continuo e omogeneo.
In Italia, la zanzara è presente come insetto adulto da marzo a novembre-dicembre, ma la deposizione della uova invernali, quelle destinate a svernare, si conclude entro la fine di ottobre e metà novembre.

Le zanzare come veicolo di malattie patogene

La zanzara è vettore di diverse malattie virali, in particolare quelle causate da arbovirus, tra cui lla dengue, la febbre gialla e alcune encefaliti nelle zone tropicali e in numerose zone dell’Asia. Nelle nostre zone questi agenti patogeni sono assenti e quindi questo rischio è solo teorico.

Anche la sola puntura della zanzara rappresenta un problema. Si tratta infatti di un insetto molto aggressivo, che punge soprattutto nelle ore più fresche della giornata, al mattino presto e al tramonto, e riposa di notte sulla vegetazione. Le sue punture procurano gonfiori e irritazioni persistenti, pruriginosi o emorragici, e spesso anche dolorosi.

Prevenzione dalle zanzare

Nei mesi più caldi, quando le temperature medie sono intorno ai 25°C, la zanzara può completare un ciclo di sviluppo in meno di 10 giorni, con un picco di massima densità al culmine dell’estate, tra agosto e settembre. L’azione tesa a contrastarla è di natura essenzialmente preventiva e deve puntare a limitare tutte le situazioni e i comportamenti che ne facilitano la riproduzione e la diffusione.

Suggerimenti e rimedi di WarOnPest per limitare l’infestazione da zanzare

  • - è necessario evitare l’abbandono di materiali in cumuli all’aperto che possano raccogliere l’acqua piovana

  • - eliminare l’acqua dai sottovasi luoghi tipici della riproduzione delle zanzare in ambiente domestico, dagli annaffiatoi, dai bidoni, dai copertoni.

  • - utilizzare direttamente le pompe per innaffiare gli orti e i giardini, senza mantenere riserve di acqua a cielo aperto

  • - pulire accuratamente e trattare bene i vasi prima di ritirarli in locali interni durante i periodi freddi.

  • - introdurre pesci rossi, grandi predatori delle larve di zanzara, nelle vasche e nelle fontane dei giardini

  • - ricoprire, con impedimenti "meccanici" come le retine zanzariere, scarichi interni, quali quelli di caldaie, vani ascensore, cantine e garages, anche questi luogo "tipico" per la infestazione da zanzare tigre

  • - trattare i tombini, e tutti i recipienti posti all’esterno dove si raccoglie acqua piovana, ogni 7-10 giorni con instetticidi larvicidi specifici.

Quando i rimedi naturali contro le zanzare e gli accorgimenti possibili sono più efficaci, evidentemente è ora di procedere ad una profonda disinfestazione.

WarOnPest propone i più efficaci insetticidi e le soluzioni ecologiche per la disinfestazione zanzare, sia fai da te che professionale

 

314,00 €

AMPLAT insetticida formulato in emulsione concentrata con solventi derivati dal petrolio.

La sospensione in acqua avviene rapidamente.

Grazie al mix di principi attivi in esso contenuti, AMPLAT insetticida esercita sugli insetti una rapida ed efficace azione abbattente, effetto che dura tra 1 e 2 settimane dal suo utilizzo.

N.B. Amplat è disponibile QUI anche in flacone da 1 litro.